Il Perdono è la porta per la Libertà

Perché le persone sono così attaccate al dolore, e specialmente al dolore passato? Non perdonare vuol dire vivere nel passato, lasciare che una vecchia sofferenza ti renda Non Libero di scegliere la tua vita, quello che è buono per te, facendoti reagire invece di agire. A volte è perché hai paura che il dolore si ripeta di nuovo, e ti proteggi eccessivamente, limitando la tua vita. A volte è perché non perdoni te stesso, e così non puoi perdonare altri, è perché vedi in altri quello che non accetti di te stesso. Il Perdono è profonda accettazione e abbandono... e lasciar andare. Le cose brutte accadono, non puoi evitarle, ma puoi dare loro quanta meno energia possibile, e appena tu perdoni, diventi libero di usare la tua energia in qualcosa di gioioso, di buono per la tua vita. Riesci ad immagine quanta energia spendi nel contrarti per non lasciar andare e perdonare? Tutta questa energia la puoi usare per manifestare la tua migliore vita! Metti semplicemente le tue mani sul cuore, senti il potere trasformativo dell'amore, e lascia andare qualsiasi rabbia e dolore... adesso tu perdoni, adesso tu sei libero!


"PERDONARE è una delle cose più guaritrici che tu possa fare. E le persone trovano molto difficile perdonare, lasciar andare il proprio risentimento, il proprio dolore, le proprie reazioni.

Lasciar andare e poi finalmente dire: '' E' abbastanza, non voglio trattenere più nessuna negatività. '' " Veeresh



4 visualizzazioni0 commenti